imballaggi Piacenza
imballaggi surgelati, plastica imballaggi, materiale imballato
Parco macchine

La ditta L.A.C. sita a Piacenza fornisce materiali stampati e/o accoppiati per l'imballaggio di:  

Alimenti:  grana gratuggiato, mozzarelle in liquido di governo , formaggi sottovuoto, salumi affettati, salumi sottovuoto, pesce, surgelati, patatine, legumi, frutta, verdura, frutta secca, maionese, spezie, prodotti da forno, biscotti, grissini, pane, pasta, farina, riso, toast, pizze, sandwiches, focacce, dolciumi, cioccolato, torrone, cacao solubile, caramelle, caffè, thè, camomilla, latte granulare, dolcificanti e dietetici, piatti pronti per comunità e mense, sementi, mangimi per animali, cosmetici, creme, detersivi, naftalina.

Il nostro parco macchine comprende due rotative rotocalco 8 colori, una Schiavi con accoppiamento in linea, destinata a soddisfare i requisiti di stampa ad alta velocità per medie e lunghe tirature.

La rotativa, che raggiunge una velocità massima di 300 m/min. è in fascia utile di 1250 mm con bobine in uscita di 1000 mm di diametro ed è equipaggiata con due camere di essiccazione superestese per ridurre al minimo il residuo solvente.

L’alta tecnologia ed affidabilità della rotativa ci permettono di offrire ai nostri clienti la flessibilità di produzione necessaria per essere sempre al passo con le esigenze  specifiche e svariate di un mercato in continua evoluzione. Una luce 50 cm per le piccole tirature.



pacchetti di palstica, alimenti imballati, confezioni alimenti
Accoppiatrice e taglierina

Gli accoppiati sono prodotti su un sofisticato impianto Schiavi per l’accoppiamento a due strati che utilizza sia adesivi a solvente che adesivi solventless.

L’accoppiatrice di fascia utile di 1250 mm, equipaggiata con dispositivi che garantiscono l’uniformità di spalmatura dell’adesivo e un controllo molto preciso dei parametri di funzionamento, è adatta a lavorare tutti i tipi di film utilizzati nell’imballaggio flessibile con percentuali molto basse di residuo solvente nel laminato prodotto.

A completamento del ciclo di produzione, il materiale viene controllato, scelto e tagliato sulle moderne taglierine-ribobinatrici a controllo numerico Euromac.

La gestione computerizzata delle macchine, consente di regolare in modo ottimale ed indipendente i parametri di funzionamento sulle singole bobine per le operazioni di controllo di tensione del nastro, di accelerazione e frenatura.


La metratura delle bobine, disponibili in un’ampia gamma di diametri interni (70-76-152 mm) e con diametri esterni fino a 800 mm, è programmabile a seconda delle specifiche esigenze dei clienti.


Certificazione

Nel 2003 è stata conseguita la Certificazione di Qualità secondo le norme UNI EN ISO 9001 - WCS attestata dal Certificato n° 4251.


Share by: